Rifugio Omio

Il rifugio Omio, situato in Valmasino a 2100 mt., è raggiungibile con 2 ore e 15 minuti circa di cammino dai Bagni di Masino. Costruito nel 1939 dalla Società Escursionisti Milanesi è gestito dalla guida Fiorelli Dino dal 1974. E' il classico rifugio di montagna che mantiene inalterata la sua funzione, qui l'atmosfera è unica e riporta ai tempi dell'alpinismo dei pionieri, offrendo contemporaneamente, agli alpinisti ed escursionisti, spazi confortevoli e buona cucina, grazie alla passione del custode Dino e della sua famiglia.

 

E' circondato a ovest dalla Val Ligoncio e a est dalla Valle dell'Oro; nel primo versante si trovano le cime più suggestive della valle come il Pizzo Ligoncio che con i suoi 3033 mt. di altezza offre un panorama incantevole in un anfiteatro che permette una visione a 360 gradi dal lago di Como, al gruppo del Badile, al Disgrazia fino all'Adamello; segue la Punta Sfinge nota per le sue numerose e classiche ascensioni sia per alpinisti meno esperti sia per chi vuole cimentarsi su percorsi più impegnativi.

 

I pizzi dell'Oro fanno da corona al rifugio; la vetta meridionale è raggiungibile attraverso un facile sentiero sulla parete sud dove annualmente alla sera del 15 di agosto viene organizzata la classica fiaccolata di ferragosto; due interessanti itinerari permettono invece la salita sul versante N.O.

 

Al margine estremo del p.zo dell'Oro settentrionale, la curiosa figura della punta Milano. Oltre a queste cime, Rokylandia con le sue strutture di pareti rocciose adiacenti al rifugio Omio offrono ai "climbers " più allenati vie fino al settimo e l'ottavo grado.

 

Il rifugio Omio è una delle mete preferite dalle scuole di roccia, infatti sin dai primi giorni del mese di giugno, la favorevole posizione della valle consente già di affrontare le pareti libere da neve, mentre le numerose vie tracciate permettono una buona scelta di itinerari adatti alla preparazione tecnica di ogni singolo allievo. Le allegre serate al rifugio, la facilità di allacciare nuove amicizie e intraprendere nuove esperienze fanno da corollario alla buona riuscita dei corsi di Alpinismo. 

Per gli amanti del trekking il rifugio Omio offre numerose possibilità di collegarsi agli altri rifugi circostanti attraverso il classico sentiero Roma e il sentiero di Paolo.

 

Quota 2100 mt.

Posti letto 46

Tel. 0342 640020 (estate)

Custode Dino Fiorelli

Tel./Fax 0342 612839

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.